[ ART D'OFFRIR ] Le champagne est le cadeau idéal 🎁 Retrouvez notre sélection d'idées cadeaux champagne, pour toutes vos occasions d'offrir > VOIR LA SÉLECTION

Dom Pérignon

Rosé Vintage 2008 Magnum (1,5 L) | Box

Sviluppato in quasi dodici anni di lenta e controllata trasformazione in cantina, Dom Pérignon Rosé 2008 è intenso e vivace, chiaro e scuro, magnetico. Uno champagne fruttato, strutturato e corposo. Dom Pérignon Rosé Vintage 2008 magnum con scatola è il regalo ideale e il contenitore perfetto per i vostri ricevimenti, cene o occasioni speciali.

1.320,00 

In magazzino. Consegna in 5-10 giorni
Consegna gratuita a partire da 500€ di acquisto Imballaggio accurato a prova di rottura Comunicateci il vostro messaggio personale al momento della conferma dell'ordine
Existe aussi en :
Vedi tutti i prodotti Champagne di Dom Pérignon
    Dom Pérignon Rosé Vintage 2008 magnum con scatola è una grande bottiglia con una capacità di 1,5 litri, che rappresenta 2 bottiglie di champagne o 12 bicchieri. Quando lo champagne Dom Pérignon diventa rosé, è in nome dell’audacia: l’audacia di liberarsi dalle convenzioni della produzione di champagne, per spingere costantemente indietro i limiti della creazione. Nato da questa volontà di osare, il Dom Pérignon Rosé cattura la brillantezza originale dell’uva rossa Pinot Noir e ne coglie la complessità in un blend audace e deciso.
    Per saperne di più :
    L’annata 2008: Dom Pérignon Rosé Vintage 2008 fa parte di un decennio solare. L’annata è insolita: grigia e nuvolosa, la primavera e l’estate sono caratterizzate dalla mancanza di calore ma anche di luce. Quando – come nel 2000, nel 2006 o nell’emblematica annata 1996 – il sole e i venti di settembre ribaltano la situazione. Poi, al di là di ogni aspettativa, la maturità tanto attesa si impone per sbocciare in un equilibrio senza precedenti, in alto.
    All'occhio

    Un colore profondo e accattivante.

    Al naso

    Il bouquet si apre immediatamente con lamponi e fragole selvatiche. Le note polverose di iris e violetta si mescolano rapidamente al frutto e prendono piede. Nella respirazione, vediamo finalmente emergere tonalità più verdi, più vicine al ligustro, all'angelica e alla foglia di canfora.

    In bocca

    Le prime sensazioni sono tattili, carnose e setose. Si dispiegano gradualmente e poi si rassodano. Il quadro acido, firma dell'annata, si avvolge intorno alla struttura del pinot per rivelare il cuore del vino. Il finale è deciso e persiste in una fragranza di peonia e pepe bianco.

    Cibo e champagne

    Dom Pérignon Rosé Vintage 2008 è nato per superare i confini della creazione, della competenza e dell'esperienza gastronomica. Gli chef Alain Ducasse e Albert Arià hanno ideato una combinazione ideale di cavolfiore leggermente ricoperto di mole, ispirato alla cucina messicana con la sua preparazione a base di cacao, erbe e spezie grigliate. Questo conferisce una dimensione speziata, concentrata e ricca che si sposa perfettamente con il vino per la sua profondità, struttura e corposità.

    Temperatura di esercizio ideale

    Per apprezzarne tutta la finezza e gli aromi, lo champagne va gustato fresco (ma non ghiacciato). A seconda dell'cuvées, la temperatura di servizio ideale è compresa tra gli 8 e i 12°C.

    Potenziale di maturità

    Come tutti i vini, lo champagne può essere conservato per un periodo di tempo variabile a seconda del tipo. In condizioni di conservazione ottimali, lo champagne può essere conservato da 1 a 2 anni per le cuvées Brut, e fino a 4/5 anni o anche di più per gli cuvées vintage e prestige. In ogni caso, state certi che non potrete mai aprire il vostro champagne troppo presto, poiché le Maison di Champagne vendono le loro cuvées solo quando hanno raggiunto la perfetta maturazione e sono pronte per il consumo immediato.

    Montaggio :
    Pinot Noir, Chardonnay
    Vinificazione :
    Un blend radicale: questo frutto declamato alto e chiaro, questa persistenza aromatica straordinariamente intensa, questa coerenza totale aprono tutti i campi possibili. Liberandosi dai canoni dello Champagne, reinterpretando le convenzioni, Dom Pérignon rivela l’annata 2008 attraverso un assemblaggio spericolato di Pinots Noirs provenienti dalle parcelle “Chants de Linottes” di Hautvillers e “Vauzelles” di Aÿ. Il loro fruttato e la loro struttura mettono in tensione la precisione e la naturale brillantezza dei vini con ancora più polpa e gravità. L’armonia, missione fondante della Maison Dom Pérignon, è costruita qui su contrasti e opposizioni che a volte sfiorano la contraddizione.

    Ti potrebbe interessare anche

    Vintage Rosé 2009

    Vintage Rosé 2009

    2